FANDOM


Altrove è un'immaginaria agenzia governativa segreta statunitense, appartenente all'universo narrativo della Sergio Bonelli Editore. La base ha lo scopo di studiare in segreto i fenomeni insoliti o apparentemente impossibili per la scienza e l'archeologia ufficiale, tra i quali fenomeni paranormali, tecnologie perdute, esseri di altre dimensioni, manufatti anacronistici,oggetti magici ecc.

L'organizzazione compare nella avventure di Martin Mystere, Nathan Never, Zagor e Dylan Dog.

Storia Modifica

Altrove venne fondata nel 1776 da Thomas Jefferson e Benjamin Franklin, con l'aiuto una chiromante di origini europee, Amanda Janosz, e di un avventuriero francese di nome Jean-Louis Bientôt. Tra i numerosi agenti e collaboratori di Altrove vi sono sia personaggi storici, come Edgar Allan Poe e Garibaldi, che immaginari, come Sherlock Holmes e Abraham Van Helsing. Anche Zagor ha collaborato alcune volte con degli agenti di Altrove, nel XIX secolo,

Durante la seconda guerra mondiale il direttore della base, Maxwell, si rivelerà in realtà un doppiogiochista disposto a collaborare con i nazisti e, successivamente, con gli Uomini in Nero (un gruppo fondato circa 10.000 anni fa, dopo la distruzione di Atlantide), pur di aumentare il proprio potere personale.

Nella seconda metà del XX secolo la base viene ufficialmente abbandonata, mentre in realtà è controllata dagli Uomini in Nero che ne organizzano lo spostamento e ne mantengono il controllo fino al 1986, facendo credere alla maggior parte dei dipendenti di continuare a lavorare per il governo statunitense. Nel 1986, a causa di un violento scontro tra gli Uomini in Nero ed un ribelle (che poi diverrà un agente di Altrove), viene l'agenzia torna sotto il controllo del governo USA, che ne affida il comando a Chris Tower, un agente della CIA compagno di studi ed amico di Martin Mystère, che già in passato si era occupato di casi legati a tematiche non tradizionali, alcuni dei quali narrati in storie precedenti del Detective dell'Impossibile.

Nel 1999 è parzialmente distrutta in seguito ad un attacco alieno, venendo comunque successivamente ricostruita.