FANDOM


Marie Laveu è una strega vudù nemica di Zagor.

Marie Laveu

Nome:Marie Laveu
Luogo di nascita:Lousiana (forse)
Autori:Galieno Ferri (disegni)
Sesso:Femmine
Specie:Umana
Etnia:Afroamericana
Occupazione:Piratessa (precedentemente)

Strega


Aspetto e personalità Modifica

Marie si dimostra parecchio vendicativa, maliziosa, manipolativa e ambiziosa.

Riesce a mascherare benissimo le proprie intenzioni avendo preparato per anni la vendetta contro Eric Lassalle. E' un personaggio complesso che mostra a volte spietatezza e a volte no.

Verso Zagor assume un atteggiamento da gatta morta.

Marie è una splendida donna di colore, alta con capelli castani lunghi fino a terra e occhi neri.


In genere sta a piedi nudi.

Biografia Modifica

Piratessa Modifica

Marie è negra e non si sa se sia nata libera o schiava, o da chi abbia appreso le arti magiche . Probabilmente è nata in Louisiana ( alla sua seconda apparizione ammette di non aver mai visto l'Africa prima di impadronirsi di Songhay) .

In gioventù si unì all'equipaggio pirata di Jeann Lafitte , sulla Pride. Lì conobbe Eric Lassallea e i due divennnero amanti . Quando il governo degli Stati Uniti cacciò Lafittea da New Orleans , Lassale non andò con lui deciso a rimanere e diventare un cittadino rispettabile, e nonostante fosse desiderosa di avventura, Marie scelse di rimanere, con lui che però la lasciò e sposò una ricca bianca.

Inizialmente Marie tentò di comprendere le sue ragioni ma quando scoprì che l'uomo aveva partecipato ad un complotto per uccidere e derubare Lafitte (e anche lei se non fosse rimasta a New Orleans) cominciò ad odiarlo e a preparare la vendetta contro di lui.

Vladingue Modifica

Nel corso del tempo, Marie divenne leader dei vladingue dei criminali negri che derubavano ricchi gentiluomini) senza curarsi minimamente di far del male ad altri neri.

Nascondendo il suo odio per Eric, si fece passare per una semplice negra che leggeva i tarocchi e amava farsi corteggiare. Un giorno arrivarono a una festa tenuta da Eric Zagor , Cico , Digging Bill e Gambit. Zagor impedì una rapina dei Vlandingue, ma uno di loro gli lanciò adosso una sostanza dagli effetti sconosciuti e Lassalle ospitò lui e i suoi amici chiedendo a Marie di prendersi cura di Zagor e di fargli un antidoto.

Invaghitasi di Zagor la donna gli propuìinò una droga che lo gettò in uno stato di morte apparente e l'uomo venne sepolto nella tomba di famiglia Lassalle. Già quella sera, Marie ne prese il corpo e cerco di convicerlo ad allearsi con lei ma ovviamente ricevette un secco rifiuto dall'eroe, allora lo drogò e lo costrinse con la magia ad aiutarla ad evocare il tremendo mostro Maitrè Carreofour.

Successivamente uccise Eric adoperando degli Zombie, ma Zago riuscì a salvarle il figlio dell'uomo Jacques e a fermare la banda di Marie che parve morire inghiottita dalle sabbie mobili.

Regina di Songhay Modifica

Marie in realtà si salvò ma cominciò ad essere tormentata da incubi tremendi su Maitrè Carreofour (che nel frattempo era stato eliminato da Zagor e Andrew Cain).

Decisa a vedere la terra dei suoi avi Marie riuscì a raggiungere l'Africa e alleandosi con i negromanti di Kush riuscì a prendere il potere sulle rovine di Songhay decisa a ricostruirne l'impero.

Raggiunta poi da Jacques Lassalle e da Zagor riuscì a cancellare la memoria al secondo facendogli credere di essere il dio Damballah, ma finì lei stessa sotto controllo mentale da parte di un negromante di Kush che la costrinse ad evocare un'altra entità primordiale, ma Zagor recuperata la sua identità sconfisse anche questo secondo mostro e Marie in apparenza pentita decise di mettere i suoi potere al servizio di una tribù Bamhilè.

Curiosità Modifica

Marie è ispirata a una sacerdotessa vudù sua omonima realmente esistita.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale