FANDOM


Molti Occhi
Molti Occhi

Nome:Molti Occhi
Luogo di nascita:Darkwood
Autori:Guido Nolitta (testi)
Gallieno Ferri (disegni)
Sesso:Maschio
Specie:Umano
Etnia:Nativo Americano
Occupazione:Stregone di una tribù Mohicana

Molti Occhi è uno stregone indiano, grande amico di Zagor.

Aspetto e personalità Modifica

Molti Occhi è un po' meno alto di Zagor, e ha i capelli castani e gli occhi neri. Porta sempre una pelle di bisonte in testa, e una sveglia al collo. Deve il suo nome al fatto che porta gli occhiali, ed è abbastanza in sovrappeso.

Molti Occhi pur essendo un pellerossa, è un individuo serio e razionale.

Ha imparato parecchio dagli uomini bianchi, ed è molto interessato alle loro scoperte che ritiene molto utili.

Sa benissimo che Zagor non è nient'altro che un uomo, a differenza degli altri indiani che lo credono invulnerabile, ma oltre a tenersi il segreto per sè, spesso aiuta lo Spirito con la Scure nelle sue "apparizioni" alle tribù di Darkwood in modo da consolidarne la fama e il rispetto. Questo perchè sa quanto è utile l'opera di Zagor e apprezza la pace, essendo un individuo pacifico e illuminato.

Biografia Modifica

Molti Occhi era un tempo stregone di una tribù, il cui sakem in previsione di uno scontro con un' altra tribù, pretese che gli fornisse un filtro magico che rendesse invulnerabili i suoi guerrieri; per quanto sconcertato dall'assurda richiesta, non ebbe il coraggio di confessare che ciò che il suo capo voleva era impossibile, e preparò un intruglio privo di qualsivoglia potere che gli consegnò. Quando il suo sakem però pretese di testarne l'efficacia su di lui, scagliandogli addosso delle freccie Molti Occhi fuggì abbandonando la tribù.

Successivamente divenne stregone della tribù di Nakoola. A un certo punto conobbe Zagor, e pur capendo che non era affatto uno spirito dotato di poteri soprannaturali, reputando utile la sua opera ne divenne alleato, curandolo quando si feriva, o aiutandolo a impressionare gli indiani di Darkwood.

Febbre gialla Modifica

Quando i soldati del Tropical Corp, diffusero la febbre gialla fra gli indiani di Darkwood, Molti Occhi decise di andare a dare una mano, agli indiani Qua-paw per riuscire finalmente a dare un aiuto concreto agli altri indiani e si prodigò senza sosta. Credette erronaemente di aver trovato una cura. ma in realtà lo scopritore era il colonnello Perry, che tuttavia, lasciò Molti Occhi nella sua convinzione, per non togliergli fiducia. Successivamente lo stregone avrebbe aiutato Zagor, nella lotta contro il folle cacciatore di teste Hakaram.

Lo Zagor Nero Modifica

Quando Zagor violò inavvertitamente un territorio tabù scatenando un suo doppione malvagio, Molti Occhi gli spiegò l'accaduto e lo avvertì che se avesse ucciso la sua controparte, anche lui sarebbe morto. Fortunatamente ciò fu evitato da uno stratagemma di Kiki Manito.